Dettaglio Notizia

14 Dicembre 2020

Nulla sarà come prima...

Negli anni della permanenza presso i locali che ci aveva assegnato il Comune di Asso nella persona dell'allora Sindaco Giovanni Conti abbiamo onorato ogni impegno assunto collaborando attivamente alla vita del piccolo borgo della Vallassina. Il nuovo primo inquilino del Palazzo municipale ha deciso che il locale che abbiamo avuto in comodato d'uso (per inciso la convenzione sarebbe scaduta nel 2022...) per non si sa quale ragione non può più essere destinato al CLUB TRENI BRIANZA.

Era nell'aria già dai mesi della dura campagna durante la quale l'unico punto chiaro del programma elettorale (?) era: cacciare il CTB da Asso. Ci può stare che una nuova giunta abbia un progetto diverso ma correttezza vorrebbe che questo progetto fosse esplicitato! Al contrario nulla è scritto nelle motivazioni della revoca della concessione e le voci che girano circa l'assegnazione dell'immobile al custode del campo di calcio ci sembrano drammaticamente ridicole.

La revoca giunge nel bel mezzo di questa pandemia epocale e ci viene chiesto di sgomberare entro tre mesi. Valuteremo se sussitono le condizioni poichè nessuno dei soci del CTB intende trasgredire le norme in vigore ne tanto meno anela a esporre la propria vita al contaggio virale. 

Aggiorneremo sullo stato delle cose tramite il sito: intanto grazie a tutti coloro che in questi anni ci hanno sostenuto e incoraggiato.

Il presidente onorario

S. Bordonaro.