Dettaglio Notizia

1 Novembre 2015

ASSO – Si è confermata un grande successo la 18^ edizione di ”TREN...ASSO”, dedica a tutti gli appassionati di modellismo ferroviario e organizzata dal Club Treni Brianza, nel suo 9° anno di attività.

Sono stati molti gli appassionati di tutte le età che hanno visitato la Borsa scambio allestita presso la sala consiliare del Municipio di Asso. In esposizione moltissimi modelli di convogli di ogni marca e scala, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Gli ”Amici della Scala G – Treni da Giardino”, capitanati dal presidente Massimiliano Cerutti, hanno nuovamente accolto l’invito del Club Treni Brianza portando ad Asso un grande circuito di circa 8 metri di lunghezza, dove hanno potuto circolare, per la gioia dei bambini, convogli in scala 1:22,5.

Molto interessante inoltre la presenza di Luigi Catta,replica watches titolare di ”Struttura Ferroviaria”, che ha mostrato in anteprima al sodalizio assese le sue nuove realizzazioni, dai fabbricati di stazione, in perfetta scala 1:87, agli accessori per il plastico, come la fedele riproduzione di un passaggio a livello italiano con movimenti e suoni di altissima precisione.
Non ha mancato l’appuntamento anche il modellista erbese Giuseppe Abbiati di “Abbiatiwargames”, leader in Italia per la realizzazione e fornitura di materiali per la realizzazione di plastici e diorami.

Contemporaneamente alla Borsa scambio è stato possibile visitare il grande plastico sociale allestito presso la sede Club Treni Brianza, presso l’ex Baretto del Tennis di Asso. Un’opera imponente percorsa da decine di treni in perfetta scala 1:87 comandati in digitale e scalata da una linea tramviaria automatica.

A chiudere questa 18^ edizione di Tren…Asso è stata la conferenza dell’ingegner Paolo Bertelli, giunto appositamente da Reggio Emilia per parlare dei treni a vapore in Sicilia, con immagini video uniche e affascinanti di un’epoca ormai lontana.

Il Club Treni Brianza ringrazia tutti coloro sono intervenuti trascorrendo una piacevole domenica tra appassionati. Il presidente Daniele Ghillioni ricorda che la sede e’ aperta tutti i giovedì sera dalle 21 alle 23. “Chiunque può aderire al Club, portare i propri treni per “far sgranchire le ruote”, partecipare alle attività e divertirsi in compagnia”, conclude il presidente.

Link articolo ErbaNotizie - Link articolo CiaoComo