Dettaglio Notizia

30 Settembre 2016

Mai e poi mai avremmo scommesso un solo centesimo sulla possibilità che le locomotive tramviarie, che ebbero una notevole diffusione nel XIX secolo, potessero destare in questo inizio di terzo millennio un qualche, seppur minimo, interesse! La cosa ancora più sorprendente è aver scoperto che nella riproduzione di queste antiche locomotive si è cimentato il giovanissimoLuigi Nicotera che, carico com'è d'entusiasmo, sta già pensando ad ampliare e non di poco la produzione. I soci del Club Treni Brianza lo incontreranno presto nel corso delle prossime settimane e sarà l'occasione per tornare indietro nel tempo quando le tramvie solcavano il territorio in lungo e largo garantendo anche alle cascine più sperdute un collegamento, lento ma costante, ai capoluoghi ed i carri tirati da buoi avevano la precedenza sui convogli ferroviari: tutto un'altro mondo!

Seguiteci anche su facebook.

Daniele Ghillioni

Replica Watches for Sale